Cieffe31 effettua test di efficienza e di efficacia dei prodotti della famiglia AquaVisionFriend sulle superfici oggetto di trattamento.

Ambito Edile
Al fine di garantire il perfetto risultato sulla pietra o sulla superficie specifica del cliente, Cieffe 31 effettua dei test di efficacia della protezione delle superfici e della successiva rimozione degli agenti sporcanti (in generale forniti dal cliente stesso per garantire la massima indipendenza). Solamente al termine di un iter documentato e approvato dal cliente stesso si passa all'applicazione della tecnologia di protezione. In termini economici i risultati sono sempre sorprendenti e possono variare in modo importante in dipendenza del valore delle superfici da proteggere.

Ambito Fotovoltaico
Nel caso di impianti fotovoltaici, questi possono essere anche già installati. Si individuano porzioni di impianto in media non inferiori a 300 kW sulle quali viene applicato il composto nanotecnologico, mettendo a confronto le stringhe di pannelli trattati con quelli non trattati.
Questo test permette di monitorare nel tempo il differenziale di resa delle due porzioni del medesimo impianto fotovoltaico, quindi a parità di condizioni atmosferiche e ambientali, consente al cliente una precisa valutazione, in termini economici, del R.O.I. (Return on Investment).
Cieffe31 elabora uno schema per la valutazione del R.O.I. a 20 anni in base ai dati relativi ad ogni impianto fotovoltaico, in ipotesi di applicazione di AquaVisionFriend. Fattori che incidono in questa valutazione sono la dislocazione dell'impianto, i kW prodotti, la tariffa incentivante a cui è soggetto e la destinazione dell'energia prodotta (se vendita totale o autoconsumo e se autoconsumo a che condizioni).
AquaVisionFriend viene applicato sulle superfici in vetro in tre modi:

INDUSTRIALE: prevede l'utilizzo di una macchina appositamente realizzata che permette l'applicazione di AquaVisionFriend in linea di produzione, con rese elevate, grande produttività e bassi costi di investimento. Le procedure possono essere attivate in varie fasi del ciclo data la rapidità del processo di reticolazione. La temperatura ideale di applicazione è quella normalmente prevista nei luoghi di lavoro.

IN SITI ESISTENTI: l'applicazione è effettuata con un'unità mobile che impiega un macchinario simile a quello industriale o particolari attrezzature manuali che permettono di applicare AquaVisionFriend nelle condizioni ideali. Si ottiene così un risultato del tutto analogo al trattamento industriale. In questo caso è necessario considerare, per un'applicazione ottimale, l'incidenza delle condizioni meteorologiche ed in particolare della temperatura.

DIRETTAMENTE DAL CLIENTE: tramite specifici corsi di formazione e il rilascio di un attestato di idoneità, il cliente può applicare AquaVisionFriend con personale proprio debitamente istruito dai tecnici Cieffe31 che periodicamente fanno formazione presso le aziende.

Il Remover
L'applicazione dei Remover deve essere effettuata seguendo i passaggi di seguito riportati:
  • applicazione: tramite panno o pennello; il Remover viene applicato come un normale detergente e deve essere spalmato uniformemente sull'area interessata, da pulire. A seconda della quantità di graffiti da rimuovere, può essere necessario insistere di più con il pennello o con il panno sulla zona interessata.
  • una volta applicato viene lasciato agire per una decina di minuti (dato medio, dipendente dall'estenione e dalla tipologia di inchiostro utilizzato).
  • dopodichè deve essere rimosso mediante lancia ad acqua/idropulitrice. Il getto deve essere diretto sulla zona trattata da una distanza di 5 - 15 cm.
Condizioni ambientali per l'utilizzo del Remover:
  • temperatura dell'aria compresa tra i 10ºC e i 35ºC.
Cieffe31 s.r.l.
Sede legale: via San Marco 9/H, 35127 Padova - Sede operativa: via Zanella 67, 36016 Thiene (Vicenza)
Cap. Soc. 40.000€ - Cod.Fisc e P.Iva 04499310284 - info@cieffe31.com
Admin